Lotta alla mosca olearia: Spintor fly, come si usa

Lotta alla mosca olearia: Spintor fly, come si usa


La prevenzione dell’attacco di mosca olearia diventa da agosto la nostra principale preoccupazione.

Da anni offriamo il servizio di monitoraggio e seguiamo gli olivicoltori delle nostre parti e non solo, convinti che lo scambio di esperienze accresca le capacità di tutti noi. Ci piace condividere e imparare, capire e spiegare. Cerchiamo soluzioni sempre meno impattanti sull’ecosistema, e cerchiamo di promuoverle, perché siamo ottimisti ad ogni costo, con la pretesa di CAMBIARE IL NOSTRO PEZZETTO DI MONDO!

Non siamo chiusi alle novità, anzi, la sperimentazione, unita al recupero di tecniche antiche, e all’osservazione è secodno noi la chiave di successo della piccola agricoltura moderna.

Quelli di cui ci siamo resi conto è che ci troviamo in un magma di stili agricoli mischiati e sovrapposti: puristi del non intervento, professionisti della chimica, intensivi, estensivi, chi piu ne ha più ne metta. Noi ci situiamo in mezzo, sincretici, prendiamo ispirazione da tutte le parti, e senza timore condividiamo, certi che nel miscuglio ci sia la soluzione!

Spintor Fly, è un prodotto moderno, che è inserito nelle nostre routines ormai da più di un decennio. Lo riteniamo un prodotto sicuro, funzionante, testato, dall’uso più che semplice, adatto ai piccoli olivicoltori.

Bene, ogni volta che ne parliamo, ci rendiamo conto che è ancora uno sconosciuto! E questo non va bene…

Non è uno spot, non conosco il signor Spintor Fly, il prodotto lo compro al negozio come tutti:)

In situazioni come quella attuale, in cui le temperature consentono lo sviluppo delle generazioni di mosca olearia questo tipo di prodotto è l’opzione migliore per un’agricoltura sostenibile, biologica e soprattutto sensata! Quindi ecco una piccola guida.

INFO SUL CONTENUTO: Spintor Fly contiene 0,24 g/L di Spinosad in formulazione liquida, un insetticida di derivazione naturale ottenuto dalla fermentazione operata dal batterio Saccharopolyspora spinosa
Autorizzato in agricoltura biologica, è un’esca insetticida specifica per il controllo dei Ditteri Tripetidi e va applicato in modo diverso rispetto ai tradizionali prodotti antiparassitari. La semplicità della sua distribuzione secondo noi, ne fanno uno dei punti di maggiore forza!

Con 1 litro di SpintorFLy, diluito in 4 litri di acqua si tratta un ettaro di oliveto. Come?

A file alterne, o a piante alterne, si crea una zona di attrazione per la mosca, preferibilmente ad est, a levata di sole, dove la mosca attacca inizialmente la pianta. Con una semplice pompa a spalla, si traccia un cerchio del diametro di 30-40 cm, in una zona con pochi frutti, con gocce al limite del percolamento. Non va nebulizzato, ma irrorato. Importante quindi regolare correttamente gli ugelli. E il trattamento è fatto. Copertura 7-10 giorni massimo.

Da rifare in caso di pioggia, ovviamente, come tutti i prodotti bio :)

Oltre i bassissimi consumi di acqua e niente CO2, se non quella prodotta dal respiro di chi porta la pompa a spalla (nessun motore, solo i piedi dell’olivicoltore!!), la selettività è ottima, l’attrattivo è specifico per la mosca olearia, non si rischia di interferire o attirare insetti utili. Aspetto che invece molti rimedi fai da te, come le tremende bottiglie riempite di sarde, aceto, ammoniaca e chissà quale altra diavoleria, non assicurano per niente, anzi!!

Il tempo di applicazione è di circa 30-40 minuti a ettaro.

Il numero di trattamenti concessi in oliveto è 8, ampiamente sufficiente.

L’azione che svolge Spintor fly è quella di attirare e intercettare le mosche prima che possano deporre, e diminuire quindi la popolazione fertile. Un’azione veramente fondamentale per far si che la quantità di mosca presente nell’oliveto sia sempre il più possibile sotto controllo!

Buon lavoro olivicoltori!!!

Leggi anche:

Stefania

Leggi anche

Lotta alla mosca olearia: il caolino, come si usa

Lotta alla mosca olearia: il caolino, come si usa

Lotta alla mosca olearia: il caolino, cos’è

Lotta alla mosca olearia: il caolino, cos’è

Agosto 2021, oliveto, mosca olearia, trattamenti

Agosto 2021, oliveto, mosca olearia, trattamenti

Fioritura nei nostri uliveti, inizio giugno 2021

Fioritura nei nostri uliveti, inizio giugno 2021

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *