oli della della Tuscia


Viaggio nell’olio: l’eccellenza della Tuscia, dal frantoio alla tavola

l’articolo è uscito su La Tua Etruria, il link qui>>

Alla scoperta dell’origine dell’olio tracciato, abbiamo realizzato un viaggio nell’eccellenza dei frantoi della Tuscia (vedi l’intervista video alle realtà visitate su YouTube), invitati dal Consorzio agrario provinciale…

Del circuito di tracciabilità, verificato dai tecnici Giuseppe Norcia e Angelo Murri, fanno parte numerosi frantoi e cooperative, oltre a quelli visitati… Il viaggio, per questa mattinata alla scoperta dell’eccellenza, ha però interessato una serie di realtà verso la maremma, da Tuscania a Canino. Tutte hanno ormai ben fissata la regola della lavorazione delle olive a freddo e nelle 24 ore dal raccolto: niente più sacchi, dove il prodotto si rovinava, niente più attese, se si vuole fornire una prodotto finale di qualità è necessario seguire poche ma indispensabili regole, che tutti gli agricoltori ormai accettano di buon grado, avendone constatato l’efficacia.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *